Vedovati Roberto (1943-2015)

Il Maestro Vedovati ha coperto professionalmente la qualifica di Dirigente di Comunità per minori in difficoltà.

Egli ha iniziato la pratica del karate nell’anno 1966 apprendendo inizialmente le nozioni fondamentali dal M° Corbella, per poi passare sotto la guida del M° Roberto Fassi, pioniere delle Arti Marziali in Italia . Successivamente, dall’anno 1969, ha proseguito la propria esperienzasotto la guida del M° Shirai, uno dei massimi esponenti mondiali della JKA.

Presidente FEIKAR (fino al mese di ottobre 2015)

Direttore Tecnico Shiroi Shishi Kan, realtà che raggruppa numerosi Dojo in Lombardia, Emilia, Lazio

Direttore Tecnico con delega Regionale Emilia Romagna e Lazio

Direttore Tecnico della S.S.D. Bu Sen s.r.l. di Bresso (Mi)

Arbitro internazionale EAKF

Consigliere Nazionale ACSI negli anni90 oggi Dirigente ACSI-BUDO (associazione centri sportivi italiani – settore arti marziali)

Nel 1971 si diploma Cintura Nera 1° Dan

Nel 1973 si diploma Maestro di Karate-Do presso l’Accademia AIK

Nel 1995 la Dai Nippon Butokukai gli conferisce il titolo di 5° Dan Kyo Shi (Ente Morale Giapponese che si prefigge il compito di divulgare la cultura giapponese attraverso le Arti Marziali)

Nell’anno 2000 ottiene il 6° Dan

Nell’anno 2012 acquisisce per meriti il 7° Dan

Dal 1977 pratica costantemente Shaolin e Tai Chi Chuan. Egli è stato uno dei primi allievi del M° Chang Dzu Yao

Nell’anno 1980 con la M° Milla Nizza fonda la Karate University Anguillara S. (RM)associazione che oggi raggruppa più Dojo nel Lazio

Negli anni Settanta a Torino, ha vestito i colori sociali del Jigoro Kano con i quali la squadra si è piazzata al secondo posto nel Campionato Italiano intersociale e negli stessi anni si qualifica al 3° posto nei Campionati Italiani di kata a squadre a Firenze

Nel 1983 partecipa alle prime pionieristiche esperienze d’insegnamento a Disabili inizialmente a Roma successivamente a Milano

Dal 1987 il M° Vedovati, anche attraverso l’insegnamento del Karate Do si è impegnato presso Comunità per minori avviando un progetto per l’insegnamento del Karate Educativo, all’interno di svariate Comunità per minori in difficoltà, o messi alla prova dai Tribunali competenti.

Negli anni 1990/91 e 1997/98 partecipa come Docente ai Corsi indetti dalla Regione Lombardia per la formazione di Istruttori di Difesa Personale specializzati in Karate (legge 21/12/1987 n° 845)

Il M° Vedovati ha partecipato a numerosi seminari tecnici e corsi di aggiornamento effettuati dai Maestri Kase, Nakayama, Nishiama, Kubota, Enoeda, Ochi, Kanazawa, Miazaki, Tokitzu, Tamano, Mabumi.

Quarantacinque anni della sua vita sono stati spesi per apprendere e trasmettere il principio più nobile del Karate-Do. Seguace dei più importanti Maestri delle scuole più diverse, il M° Vedovati ha saputo cogliere l’essenza del “Do” tanto osannata anche dal Maestro Funakoshi, ovvero “…il Karate è amore…”.

E’ venuto a mancare nel mese di ottobre 2015.

+Copia link