FEIKAR


FEIKAR


Associazione Italiana Culturale e Formativa per lo Studio del Karate e della Difesa Personale

La Feikar è una Associazione Culturale e Formativa no-profit che organizza e promuove attività sportive legate alla disciplina del Karate e della difesa personale e alla loro valorizzazione in ambito tecnico sportivo, etico sociale, formativo e culturale. La stessa ha inoltre il fine di qualificare e professionalizzare i propri Istruttori e le attività da essi svolte dando rilevanza non solo alla tipica attività sportiva, ma ancor più al contesto generale dell’intervento formativoed educativo che lo stesso esplica nella sua funzione e attività.

Persegue il proprio scopo tramite l’attività dell’insegnamento che viene curata tramite la propria rete di Istruttori che vengono abilitati a tale scopo attraverso un percorso formativo abilitante. Percorso che annovera tra i suoi fondamenti la pratica sportiva, ma ancor più approfondimenti e percorsi legati alla cultura generale che vengono seguiti da apposite commissioni interne e in taluni casi esterne.

Un esempio sono i corsi tenuti in collaborazione con la Regione Lombardia negli anni :

1990/1991 – 1991/1992 – 1992/1993 – 1999/2000 (Legge 21.12.1987 n°845 – Legge Regionale 7 giugno 1980 n°95).

Importante segnalare l’aspetto selettivo, ma non escludente che i programmi proposti dall’associazione perseguono al fine delle abilitazioni. Programma che si concretizza in particolar modo sul rispetto delle norme e delle Leggi, dell’etica professionale con il continuo aggiornamento degli istruttori abilitati.

L’associazione organizza e coordina tutte le attività sportive a vario livello e titolo sul territorio nazionale definendone regole, programmi e procedure al fine di armonizzare non solo la gestione, ma ancor più i risultati atti ad arricchire il bagaglio di conoscenze dei propri iscritti e la loro costante formazione in itinere, condizione fondamentale per la crescita professionale dell’iscritto e del risultato oggettivo della prestazione in favore del consumatore oggi delineato in varie fasce di età e tipo.

Molteplici sono i riconoscimenti che nel corso degli anni di attività sono stati ottenuti, tra questi a titolo non esaustivo indichiamo l’Ambrogine d’Argento del Comune di Milano.

Le attività associative si diversificano in vari ambiti :

formativi più specificamente mirati ad accrescere le conoscenze dei propri istruttori

sportive dilettantistiche ed agonistiche, anche internazionali,atte alla diffusione e promozione della disciplina e delle attività collegate

supporto all’associato in ambito giuridico, legale, assicurativo, organizzativo

di rappresentanza nei confronti dei terzi in ambito istituzionale e promozionale sui territori

All’associazioni aderiscono persone a vario titolo, anche in rappresentanza di palestre ed organizzazioni che sono autonomeorganizzate secondo propria necessità ma condizionate al rispetto di regole deontologiche a cui fare riferimento e buone pratiche su indirizzo e controllo dell’associazione.

Da sempre l’associazione ha posto tra i suoi obiettivi, la qualificazione professionale dei propri iscritti. Ha inteso pertanto accompagnare con la formazione i propri preparatori o meglio Istruttori qualificati che, pur essendo atipici nel genere, non fondano le proprie conoscenze esclusivamente sull’aspetto atletico, non sempre unico valore di riferimento nella disciplina sportiva abituale e in quelle più specifiche trattate dall’associazione.

In particolare in ambiti comunemente ridotti a mera “attività sportiva”, come ad esempio la “difesa personale” sempre più considerata semplice e meccanica,la nostra associazione ha fatto emergere il ruolo dei propri formatori Istruttori e i programmi da essi promossi.

Ne è esempio la storica collaborazione con l’associazione Arpol (associazione delle polizie locali http://nuke.arpol.it ) che annovera tra i propri iscritti le polizie locali della Lombardia che hanno individuato nella nostra organizzazione il proprio partner per la formazione degli agenti in forza nelle amministrazioni.Proposta che è stata vincente essendo la stessa non solo basata sull’aspetto tecnico,ma ancor più su un sistema innovativo e specialistico atto ad affrontare il tema della difesa personale nel suo complesso, anche giuridico, psicologico e pedagogico.

Programmi che in realtà sono comuni a tutti i profili di Istruttore e corsi che vengono organizzati dall’associazione direttamente o tramite la propria rete di associati.

Ancor più oggi, dove è sempre più avvertita la necessità di sicurezza anche da parte del cittadino e con essa l’aumento di domanda e di conseguenza offerta che non può più essere lasciata al caso.

+Copia link