DNBK

Dai Nippon Butoku Kai (DNBK)

Principi Ispiranti

E’ stato detto per lungo tempo BUN e BU non devono essere separati e devono essere allenati nello stesso tempo, essi sono come le due ali di un uccello.

L’Educazione morale in Giappone include chiaramente l’idea BUN e BU.

Fujiki Nakae una volta spiegò: BUN significa l’esercizio della nostra mente a sentire e prendere la energia dell’universo, BU invece porta l’uomo a governare il paese con la pace.

Se uomini malvagi violano la giustizia e vi si ribellano, noi dobbiamo combatterli e corregerli alla pace vittoriosa. Questo è BU.

BU è necessario quando la gente combatte con cattiveria, noi posisiamo governare il paese in pace tramite BU, così entrambi BUN e BU dovranno essere fondamentali per la nostra vita.

Ci fu un tempo in cui, solo BU, era considerato in accordo con le condizioni della società, a quel tempo ogni cosa andò per il verso sbagliato.

La storia del Giappone è così vecchia, ma da sempre i giapponesi sperano nella libertà, nella pace nell’umanitarismo e nella giustizia: questi sono gli stessi scopi della moderna democrazia.

Noi abbiamo bisogno di BUN e BU per mantenere questi ideali perennemente.

Guardando indietro nella storia quando il paese era confuso e distrutto, si sbilanciava o solo verso BUN o BU.

BUTOKUKAI, vuole diffondere questo principio tra le persone, attraverso molte organizzazioni nel vs. paese.

Noi speriamo di migliorare la nostra capacita di BU e coltivarla noi stessi, in modo da potere contribuire alla educazione della gioventù

Noi speriamo nella vostra approvazione e che ci sosterrete di cuore.

STORIA E FILOSOFIA

Nel 1895 fu istituito a Kyoto il Dai Nippon Butoku
Kai con il patrocinio di Sua Altezza Reale l’Imperatore Meiji e sotto
l’autorità del Ministero dell’Educazione: la prima organizzazione
ufficiale di arti marziali approvata dal Governo giapponese per
salvaguardare e promuovere l’eredità ed il valore del Budo.

Il Butokuden, un edificio dell’8° secolo di Kyoto, fu considerato il
simbolo ed il centro di pratica di tutte le arti marziali nella storia
del Giappone. Dopo la II Guerra Mondiale, nel 1953, il Dai Nippon Butoku
Kai fu ricostituito ed al giorno d’oggi ha come scopi la conservazione
della cultura marziale classica, la promozione della pace ed armonia a
livello internazionale ed il progresso dell’Umanità per mezzo dello
studio e della pratica delle discipline marziali tradizionali
.

Il Presidente (Sosai) è Sua Altezza Reale, Higashi Fushimi Jigo,
emerito primo abate del tempio Shorenin di Kyoto; Egli è un fratello
della defunta Imperatrice Kotaigo, moglie dell’Imperatore Hirohito. Vice
Presidente (Fuku Sosai) è Suo figlio, Higashi Fushimi Jiko, cugino
dell’Imperatore Akihito e Monsu del Tempio Shorenin.

Attualmente Hanshi Kuwahara Takemichi è il Presidente del Consiglio
Direttivo della Dai Nippon Butokukai Honbu a Kyoto mentre Hanshi Nakada
Takeo e Hanshi Hamada H. Tesshin sono i Vice Presidenti.

Nel 1992, sotto le direttive del Consiglio dell’Honbu fu istituita la
Divisione Internazionale per coordinare le attività marziali al di
fuori del Giappone; la Divisione Internazionale è diretta dalla
qualificata leadership di Hanshi Hamada H. Tesshin.

Nel 2011 la Dai Nippon Butokukai Honbu e la International Division
costituiscono la nuova Italia Shibucon nuovo assetto organizzativo e
nuovi riferimenti per le diverse discipline.

(da sito “http://www.butokukai.it“)

Dai Nippon Butoku Kai ITALIA

Dai Nippon Butoku Kai

+Copia link