« Torna agli articoli

UN SALUTO DALLA NUOVA PRESIDENZA FEIKAR

18 gennaio 2016 | Andrea Varisco

E’ con orgoglio e senso di privilegio che mi rivolgo a voi, Allievi, Istruttori, Maestri, nel porgere gli auguri di Buone Feste.

Non ho mai indossato il Kimono, lo riconosco, ma ho sempre apprezzato la compostezza con cui vestite il Gi.

Non ho mai eseguito un Kata, ma ho sempre ammirato il vostro stile e Kime .

Non ho mai appoggiato i piedi, nudi, sulla materassina, ma so ben immaginare quanto possa essere freddo e duro il tatami.

Conosco però gli uomini, i volti di molti di voi, la storia e i principi che vi hanno accompagnato negli anni e la passione e la caparbietà di chi non ha mai smessodi credere nel Do e vi ha guidato fino ad oggi.

Penso di poter “ essere “ nel Karate anche senza saperlo praticare e questo, oggi, mi rende più completo.

Quindi grazie, per questa grande opportunità e per l’occasione di crescere con voi.

Il 2016 si preannuncia un anno ricco di attività e di progetti, sul piano nazionale ed internazionale e a tutti è richiesta una grande partecipazione.

Io mi impegno a svolgere il mio ruolo al meglio, conscio del fatto che i miei gesti dovranno essere la eco del pensiero di chi mi ha preceduto e nelle cui orme dovrò imparare a camminare.

Il M° Vedovati ha sempre sostenuto che “ la vita è guardare oltre …” e ritengo doveroso concludere questo mio saluto con le sue parole.

Oss !

Roberto Mazzini

+Copia link